IL KRAV MAGA

Che cos'è il Krav Maga?

E' un sistema di Combattimento corpo a corpo nato su richiesta dell' Esercito Israeliano verso la metà del '900. Il suo nome significa appunto "COMBATTIMENTO A DISTANZA RAVVICINATA" e si differenzia dalle classiche arti marziali per diversi motivi: il Krav Maga è pensato sia per il combattimento che per l'autodifesa e sta diventando sempre più gettonata  soprattuotto dalle donne, grazie alla semplicità delle tecniche.

Vengono usate infatti, tecniche facili e basilari, ma efficaci al 100%, difatti lo scopo è quello di neutralizzare "il Nemico" nel minor tempo possibile e aiuta a gestire le proprie paure.

Il Krav Maga non è mai forza contro forza perchè non si andrebbe da nessuna parte; è importante  invece la tecnica, la velocità, la coordinazione e il controllo del proprio corpo e di quello dell' avversario.

Un altro punto di forza del Krav è quello di essere un sistema aperto, ossia un sistema nel quale tutti i giorni vengono aggiunte tecniche basate su esperienze reali. Ad esempio la nostra Istruttrice Luba insegna ai sui allievi tecniche miste di vari sport da combattimento come boxe, muay thai e molti altri 

Pilates

Il metodo Pilates, o semplicemente Pilates, è un sistema di allenamento che mira a rafforzare il corpo, a modellarlo, a correggere la postura e a migliorare la fluidità e la precisione dei movimenti.

Prende il nome da Joseph Pilates, che nella prima metà del ‘900 lo ha sviluppato e ha messo a punto i macchinari necessari alla sua pratica, utilizzandolo per riabilitare reduci di guerra e allenare ballerini e atleti.

A che cosa serve

Il Pilates ha lo scopo di rafforzare il corpo senza aumentare eccessivamente la massa muscolare, di sviluppare fluidità e precisione dei movimenti, di migliorare o correggere la postura con un lavoro centrato sulle regioni addominale e dorsale.

Il Metodo si prefigge di ottenere questi obiettivi eseguendo movimenti lenti, mantenendo una grande concentrazione e attenzione alla respirazione, in modo che l’attività fisica risulti in una maggiore consapevolezza del proprio corpo e dei movimenti che si compiono.

Come si pratica

Il Pilates è costituito da un’ampia gamma di esercizi da svolgere a corpo libero o con l’aiuto di macchinari sotto la supervisione di un allenatore specializzato che individua un programma basato sulle esigenze della persona.

Ogni esercizio viene ripetuto poche volte rispetto alle lunghe ripetizioni di altri tipi di allenamento, ma deve essere eseguito lentamente e con grande precisione.

Era infatti convinzione di Pilates che «poco movimento ben programmato ed eseguito con precisione, in una sequenza bilanciata, abbia lo stesso valore di ore di contorsioni forzate ed eseguite in modo approssimativo».

Gli esercizi, pensati per rafforzare o stimolare specifiche parti del corpo, possono prevedere l’uso dei macchinari realizzati nella loro prima versione da Joseph Pilates; essi sono costituiti da sbarre, maniglie, elastici e strumenti che servono a contrapporre forza o ad accompagnare il movimento.

Indicazioni

Il Pilates mira ad allenare tutto il fisico; tuttavia il lavoro specifico che svolge sulla parte centrale del corpo, ossia sulle regioni addominale, dorsale e lombare, rendono questo metodo adatto in particolare a chi ha bisogno di correggere la postura e riequilibrare i carichi sulla colonna vertebrale.

Chi può praticarlo

Il Pilates è stato utilizzato per la riabilitazione o come metodo di allenamento e, grazie alla quantità e diversità degli esercizi di cui dispone, può essere adattato alle capacità di ciascuno.


 

Total Body

Total body è l'allenamento mirato per la tonificazione di zone dei principali fasci muscolari. Caratterizzato da un mix di ginnastica a corpo libero e l'attività di fitness, il total body prevede l'uso di attrezzi come step, manubri, cavigliere ed elastici che oltre a rassodare i muscoli, accompagnati naturalmente da una dieta alimentare equilibrata, consente di smaltire i chili di troppo grazie ad un'azione completa che aiuta a bruciare le calorie in eccesso.

L'attività di Total body può essere praticata indifferentemente da uomini e donne.

E' particolarmente sconsigliato per coloro che soffrono di patologie cardiache e soffre di problemi di articolazione e schiena.